Festa di Compleanno? Ecco alcuni Suggerimenti utili!

Care amiche, oggi voglio parlarvi di come organizzare una festa di compleanno per bambini

 

Tra le mie esperienze ritroviamo anche l’animatrice per feste per bambini, quindi qualche suggerimento credo di essere in grado di potervelo dare!

 

Innanzitutto bisogna prima stabilire un luogo: se il compleanno sarà in estate si può optare per una festa all’aperto, magari se si ha a disposizione un giardino o un terrazzo. Eviterei le piscine, soprattutto se il numero dei bambini è elevato e ci sono pochi adulti a poterli sorvegliare. Ma resta comunque un’opzione valida se si ha a disposizione l’aiuto adeguato.

Se il compleanno invece viene festeggiato in inverno ovviamente è diverso, ma ciò non toglie che potrà essere ugualmente divertente! Quindi le opzioni si restringono al chiuso, in un ampio spazio.

 

Lo spazio ampio servirà per far divertire i bambini. Ricordatevi sempre che per loro la festa di compleanno è sinonimo di stare insieme e giocare, il cibo sarà solo qualcosa in più per loro!

 

Perciò, una volta preparato un tavolo per il buffet (non pretenderete che i bimbi si seggano a tavola?!), uno spazio per la torta e uno per i regali, resta da addobbare il locale ma soprattutto da organizzare i giochi!

Addobbare è semplice: basta scegliere un personaggio che vostro figlio o vostra figlia ama e seguire quel tema da cima a fondo, finanche la torta. E fin qui ci siamo!

 

Il passo successivo è organizzare dei giochi. Non fatevi cogliere impreparati! In sottofondo deve esserci sempre la musica, magari balli di gruppo o canzoni comunque orecchiabili e che possano piacere ai bambini. Poi, dipende sia dal numero che dall’età dei bambini stabilire dei giochi.

 

Io te ne suggerisco alcuni che andrebbero bene più o meno per qualsiasi età.

 

Il gioco del palloncino legato al piede: si dividono i bambini in due squadre e si scelgono due colori di palloncini. Ad ognuno viene legato il palloncino del colore della propria squadra al piede con un nastro.  Viene fatta partire la musica. Durante la musica i bambini devono far scoppiare i palloni degli avversari e quando la musica si ferma si contano quanti palloni sono rimasti non scoppiati. Vince la squadra che rimane con più palloncini.

 

Il gioco della sedia: un must delle feste di compleanno! Si mettono in cerchio le sedie in numero inferiore al numero dei bambini. Viene fatta partire la musica e quando questa si ferma i bambini devono sedersi. I bambini rimasti in piedi vengono esclusi. A ogni giro vengono tolte delle sedie. Vince l’ultimo bambino che riesce sempre a sedersi.

 

Se si è all’aperto un gioco da fare con l’acqua, ma con cui comunque non ci si bagna, è quello del “Riempi la bottiglia” . Si dividono i bambini in due file. Uno alla volta dovranno inzuppare una spugna in un secchio e dopo aver fatto un percorso (che può essere anche senza ostacoli se i bambini sono troppo piccoli, oppure fargli fare dei giri mettendo sedie o comunque qualsiasi cosa per fargli fare un percorso “difficile”), spremere l’acqua della spugna in una bottiglia vuota, possibilmente con il collo largo. Vince la squadra che riempie prima la bottiglia. È il caso che ci sia un adulto per squadra che mantiene ferma la bottiglia quando i bambini spremono la spugna all’interno della bottiglia.

 

Un altro gioco è quello del TIC TOC TAC, in cui una persona dà il comando: TIC i bambini devono battere le mani, TOC devono battere i piedi per terra, TAC devono battere le mani sulle cosce. Quando si sbaglia un comando si viene eliminati. Si può anche creare una variante: dividere i bambini in tre squadre che saranno la squadra TIC, la squadra TOC e la squadra TAC. Al comando che si dà devono rispondere solo i bambini della squadra con quel nome, se un bambino sbaglia viene eliminato. Vince la squadra che rimane con più giocatori.

 

Il gioco del “vestire il modello” è un gioco che appassiona tanti bambini di qualsiasi età! Si dividono i bambini in due squadre, escluso il festeggiato che sarà giudice e supervisore del gioco. A ogni squadra servono fogli di giornale e mollette per i vestiti che diventeranno gli indumenti del modello, che sarà un adulto per squadra. I bambini a turno dovranno attaccare un foglio di giornale con le mollette fino a comporre degli indumenti, come scarpe, cappelli, sciarpe, scarpe, gonne ecc. Vi assicuro che questo gioco è divertente per i bambini, ma lo è anche per gli adulti! La squadra vincitrice sarà decretata dal giudizio insindacabile del festeggiato!

Questi sono alcuni dei giochi che si possono fare alle feste di compleanno dei bambini di qualsiasi età! Fatevi aiutare anche da loro nell’inventare giochi nuovi, e non dimenticate mai la musica e i balli di gruppo che sicuramente piacciono un po’ a tutti.

 

Buon divertimento!

Un abbraccio,

Mamma Racconta Storie.

2 commenti su “Festa di Compleanno? Ecco alcuni Suggerimenti utili!

  1. Ciao, bello questo post e soprattutto molto utile.
    Credo che qui ci siano un sacco di idee interessanti per proporre giochi ai bimbi.
    Ne terrò sicuramente conto per le prossime feste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *