Da Madre Riesco a Capire…

Ciao amiche!

 

Rifletto spesso sul ruolo che abbiamo noi donne in qualità di madri. Da bambina, ma anche più di recente fino a prima di diventare madre, discutevo spesso le scelte e le decisioni arbitrarie di mia mamma, trovandole spesso ingiuste e insensate.

 

Invece di vedere il buono, vedevo l’aspetto negativo delle sue scelte.

Beh che dire, ad oggi, da madre forse, riesco a capire.

 

 

Riesco a capire cosa si nasconde dietro ad un “NO!” detto con rabbia, o ad un “no”, detto con un po’ di tristezza. Riesco a comprendere che anche le mamme si stancano a volte, ma che le mamme hanno una marcia in più quando serve che non sempre si vede.

Riesco a capire il perché di tanti gesti, di tanti atteggiamenti. Riesco a vedere dietro a delle lacrime che sembrano scivolare giù dagli occhi quasi involontariamente. 

Riesco bene a capire che essere madre è sì, la cosa più bella del mondo, ma è anche e sopratutto un lavoro a tempo pieno, a tempo indeterminato e diversamente retribuito. 

Riesco a comprendere la differenza tra essere una mamma e fare la mamma, è sottile ma ben evidente.

Riesco a capire anche la stanchezza, la malinconia e l’inspiegabile felicità che si nasconde dietro questo ruolo così vitale e importante. 

Riesco a capire che dietro un sorriso stanco si nasconde un bimbo stranamente felice, e che dunque non sempre la stanchezza è sinonimo di infelicità.

Riesco a capire come le prospettive e le priorità della vita cambiano, aprendo spazi che mai avremmo pensato di valutare, allungando la vista a qualcosa che non avevamo nemmeno idea esistesse.

Riesco a capire che la mia vita in definitiva non sarà mai più quella di una volta, è cambiata e non posso né voglio tornare indietro: è vero che è cambiata, ma è sopratutto migliorata, perché non potevo chiedere di meglio che diventare mamma!

 

Chi è mamma sa bene di cosa parlo!

Un abbraccio,

Mamma Racconta Storie

All Rights Reserved – © Copyright

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *