Vacanze con i Bambini: Mission Impossible? NO!

 

 

 

 

 

Ciao mamme, l’estate si avvicina e nell’aria si respira già aria di…

VACANZE!

Ci si inizia già a programmare e a pensare alle ferie, alle date da incastrare ma sopratutto alle possibili mete! Chi ha prole al seguito poi, l’impegno è doppio: bisogna scegliere qualche meta che possa permettere di far divertire sia i bambini che rilassare i genitori.

Missione impossibile? No signore! Basta semplicemente organizzarsi!

Ed ecco che oggi ho deciso di stilare per voi una lista di consigli utili a chi deve affrontare queste ferie senza rinunce con i bambini!

 

 

Villaggio o giro turistico?

 

 

Beh, in estate sicuramente la maggior parte di voi vorranno rilassarsi, godersi quelle due settimane di ferie in totale relax, perciò la scelta migliore è quella del villaggio, che sia al mare o in montagna, ciò che conta è riposarsi!

A seconda delle età dei bambini, ci sono villaggi in cui si può usufruire di una baby area in cui lasciare giocare i bambini seguiti da un’animazione apposita: questa è la migliore soluzione per tutta la famiglia!

Perciò, per mio consiglio, prima di prenotare, assicurati che venga offerto questa possibilità con il pacchetto che stai comprando!

Il giro turistico è meno adatto in estate con la prole al seguito, si rischia di patire il caldo e di non godersi il relax completo. Ma se è l’unico momento in cui si ha la possibilità di fare un viaggio e si vuole conoscere posti nuovi, munitevi di molta pazienza con ventagli alla mano 😉 è difficile, ma non impossibile!

 

 

Macchina o aereo?

 

 

Se state decidendo di partire, importate è anche il mezzo con cui si decide di affrontare il viaggio. Se le vacanze le volete trascorrere in un villaggio distante da casa, il mio consiglio è optare per un aereo. I bambini avranno tariffe agevolate in aereo, a seconda della compagnia con cui sceglierete di viaggiare.

Ovviamente optabile è anche il treno, ma spesso queste scelte vengono stabilite nel momento in cui si decide che tipo di viaggio si vuole intraprendere.

Se invece la scelta ricade sul giro turistico sarà fondamentale una macchina molto comoda e spaziosa, in cui portare l’immancabile passeggino!

 

 

 

 

Quali sono gli oggetti indispensabili da non dimenticare?

 

 

Beh, quando si affronta un qualsiasi tipo di viaggio, le cose indispensabili da portarsi dietro sono molte. Se poi si viaggia con i nostri bimbi, le cose si moltiplicano! Facciamo una breve lista per i bimbi, giusto per non dimenticare nulla:

 

 

  1. Creme solari, sia se passerete le vacanze al mare, che in montagna o in città: la pelle dei bambini va protetta dai raggi solari sempre!

  2. Cappello per proteggersi dal sole;

  3. Occhiali da sole;

  4. Spray per le zanzare e dopo puntura;

  5. Borraccia per l’acqua;

  6. Antistaminico (può non valere per tutti, ma ci sono bimbi allergici come la mia, e vi assicuro che è indispensabile!) e tutti i medicinali che solitamente somministrate ai vostri bimbi in caso di febbre o qualsiasi malessere;

  7. Gioco o passatempo preferito;

  8. Detergente delicato usato di consuetudine;

  9. Molti cambi, i bambini sudano e la loro pelle è delicata e va mantenuta asciutta il più possibile;

  10. MOLTA PAZIENZA! 😀

 

 

Se avete altre cose essenziali segnatele pure, io credo di non aver dimenticato nulla!

Correte a preparare le valigie, fare dei viaggi, o anche dei semplici week-end con i nostri bambini ci permette di goderceli oltre all’ordinario, di dargli uno spazio e delle esperienze importanti, e di renderli partecipi delle nostre vite non solo nel quotidiano.

 

Lo so, non sempre è facile e possibile, ma sforziamoci insieme a loro di godere di quei momenti di vita che ci accompagneranno ogni giorno nei nostri ricordi.

Un abbraccio grande a tutte, 

Mamma Racconta Storie

 

 

All Rights Reserved – © Copyright

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *